Il cibo, il peso e le cinque ferite

Prerequisiti: nessuno. Corso olistico. Aperto a professionisti del benessere formati e in formazione, per crescita personale e per la propria famiglia. Valido per la formazione per Naturopata e Kinesiologo.

Programma didattico

Il peso preferito spesso non si mantiene o non si riesce a raggiungere nonostante i buoni propositi. Tra le cause principali ci sono le variazioni ormonali, l'appetito dovuto a nervosismo, il senso di mancato appagamento nonostante le porzioni abbondanti, la tendenza genetica ereditata dalla madre o dal padre ad avere problemi di peso. In questo seminario la procedura ci permetterà di scoprire i cibi personalizzati che ci aiutano a mantenere il peso desiderato, che quindi potremo consumare di più, e i cibi che invece non ci aiutano a raggiungere il nostro peso preferito, dei quali però non dovremo privarci, in quanto le procedure usate permettono di riequilibrare questi cibi e consumarli comunque, anche se con moderazione. Impareremo a usare questi cibi sia nell'alimentazione sia come integratori.

Inoltre le procedure e gli esercizi olografici sulle Cinque Ferite che apprenderemo durante il corso ci permettono di sentirci soddisfatti del cibo, senza strafare, in modo spontaneo ed automatico, senza doversi sforzare a fare rinunce non necessarie e senza privarsi dei piaceri della tavola. Un altro effetto è quello di ritrovare il gusto del cibo e mangiare ciò che davvero ci aiuta a mantenerci in forma.

Il cibo ha una natura ondulatoria e quantistica, pertanto un alimento che fa aumentare di peso una persona può essere cibo ideale per un'altra. Questo metodo si può applicare anche agli altri per aiutarli a risolvere le Cinque Ferite (Ingiustizia, Abbandono, Rifiuto, Tradimento, Umiliazione) e a fare pace col cibo e col peso.

LE DATE IN PROGRAMMA